Free songs

Archivio

5 Comments

  1. serafino scrive:

    Il risultato di venerdì è già scritto non è da tripla, ma io mi faccio una domanda se Barbera e soci vogliono fare calcio a Messina con le proprie idee gli viene difficile comprare il Messina? Visto che Stracuzzi ha dato la propria disponibilità a vendere e poi perché in caso di entrata in società mettono i paletti x rifare entrare i dimissionari? Barbera lo riprenderebbe un suo collaboratore che già in passato aveva dato dimissioni e poi ritirarle e ripresentarli? Ma chi ha trovato gli imprenditori x contattare Stracuzzi x le quote? a me sembra il gioco delle tre carte classica tragedia Napoletana. O al massimo gente che come la medusa vuole aggrapparsi a tanti rami, e se si parla del bene del Messina perché non sono i dissidenti a fare un passo indietro se l ostacolo dell accordo sono loro? Cosa ne pensate? Buongiorno a tutti

  2. giiovanni scrive:

    Subito pronti a condannare Stracuzzi (ma di chè) invece di ringraziare, tutti subito sul carro di Barbera (chè ha fatto, dov’era quando si rischiava di scomparire).Dopo l’ottimo risultato esce fuori e detta le sue condizioni e tutti a cazziare Stracuzzi perchè non cala le brache,bohhh.Sinceramente non capisco questa memoria corta dei Messinesi.Se Barbera ha a cuore le sorti del Messina faccia pure lui un passo indietro. In quanto ad Argurio e Manfredi se avevano a cuore le sorti del Messina perche si sono dimessi? Per il mancato accordo con Barbera? Cui prodest? Comunque vada sempre forza Messina e grazie Presidente

  3. giiovanni scrive:

    Sono daccordo con Serafino se Barbera vuol fare calcio a Messina rilevi il 100% e poi ci mette chi vuole, altrimenti la smetta di mettere paletti.

  4. Sempre Raggiati scrive:

    Buongiorno, concordo pienamente con quanto scritto prima di me. Ma mi permetto di aggiungere un “piccolissimo” elemento: ma il Messina prima di essere la Nostra squadra del cuore e’ o no una società di capitali(SRL)? Quindi se ,come è pacifico sia successo , un imprenditore investe del denaro in una SRL avrà pure il sacrosanto diritto di decidere se e come vendere, se accettare o meno nuovi soci in società, scegliere un DS o un DG, etc. Purtroppo, mi sono reso conto che anche questa trattativa sia nata “alla messinese” cioè tutto sottosopra (fuori da ogni logica commerciale e/o finanziaria) e, soprattutto, utilizzando la “classica” logica, tutta nostrana ,cercando di pressare con atteggiamenti indegni ( vedi dimissioni a catena) l’attuale proprietà per costringerli a passare la mano a “furor di popolo”. Ora, siccome non mi sento tanto stupido da abboccare a tutto quello che mi viene propinato, penso che se Barbera e soci vogliono contribuire al bene del Messina( indipendentemente da quanto successo lo scorso anno) e trovano un accordo con Stracuzzi, Amen. Altrimenti mi sembra giusto e sensato dare fiducia alla società fino a quando dimostrerà di meritarla.
    Forza Presidente e Forza Messina sempre e comunque.
    Uno di quelli di sempre!

  5. Rosario scrive:

    concordo al 100% con quanto scritto dal giornalista, finalmente uno fuori dal coro, vedi la trasmissione di ieri su Radio Amore, e quella di lunedì su RTP, tutti schierati dalla parte di Barbera vero Colosi.
    Pertanto se veramente vogliono bene al Messina, che rilevino tutto al 100%, senza fare i soliti conti, perchè Stracuzzi questa estate non ha badato a nulla pur di prendere il Messina, cosi come aveva fatto prima Lo Monaco pur con tutti i suoi difetti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Close
Collegati con noi tramite Facebook
Cliccando mi piace resterai sempre aggiornato sulle ultime notizie

Switch to our mobile site